Frullatori a immersione con cupola anti-aspirazione: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Cucinare in casa: un’ottima abitudine! Consente un’alimentazione sana, genuina e sicuramente più economica rispetto all’acquisto di cibi preconfezionati. Una volta, era anche un impegno notevole in termini di tempo e fatica. Con gli strumenti attuali, è decisamente più alla portata di tutti. Ed uno degli strumenti più utili è il frullatore ad immersione. Molti ne conoscono le versioni base, ma esistono altresì modelli più particolari. Parliamo qui del frullatore con cupola antiaspirazione.

Frullatore con cupola antiaspirazione: conosciamo lo strumento

Il frullatore ad immersione è uno dei piccoli elettrodomestici preziosi e tuttofare. Lo si immerge direttamente negli alimenti da frullare. Alcuni modelli funzionano a batteria, la maggior parte con corrente di rete. La sua impugnatura contiene il motore e presenta i tasti di azionamento. La parte intermedia è detta gamba, e può essere in metallo o in plastica. La parte terminale è detta piede e porta le lame che frullano. Il frullatore con cupola antiaspirazione ha qualche caratteristica in più.

Cosa possiamo preparare?

Con questo frullatore possiamo fare praticamente tutto. Il classico frullato di frutta, per una colazione o merenda sana e genuina. Creme e vellutate di verdura, maionese, creme dolci per torte e farciture. Oppure creme dolci spalmabili, mousse, panna per dolci. Dimentichiamoci gli omogeneizzati per i bimbi: il frullatore ci consente di preparare le migliori pappe per nostro figlio. E se abbiamo in casa qualche anziano con problemi di masticazione, potremo comunque offrirgli un menù completo, frullando anche carne e pesce. Se abbiamo fantasia e voglia di provare, possiamo preparare anche torte complete grazie al nostro frullatore.

Quali differenze

Sul mercato troviamo vari modelli di frullatore ad immersione. Possiamo fare una prima distinzione in base alla potenza del motore. Maggiore è la potenza offerta, maggiore è il numero delle prestazioni e migliore il risultato. Infatti, per frullare ad es frutta tenera, tipo fragole o kiwi, servirà certamente una forza diversa da quella necessaria per frullare della carne. Anche il numero di velocità è una caratteristica importante. Più velocità si adattano al tipo di alimento da lavorare, ma anche alle nostre tempistiche.

Gli accessori

Tipologia e numero di accessori sono altri elementi che differenziano i frullatori ad immersione. Quasi tutti offrono un bicchiere dosatore in plastica trasparente. E’ utile per frullare i cibi direttamente al suo interno. Ma essendo graduato, con diverse scale, ci consente anche di dosare e miscelare i vari ingredienti. Via via che saliamo di fascia, troviamo altri accessori. Utile le frusta, per montare e sbattere. Oppure il tritatutto, per lavorare senza fatica anche gli ingredienti più duri: aromi per il brodo, semi o spezie.

Frullatore con cupola antiaspirazione: un aiuto in più

Una delle prime cose che viene in mente parlando di cucinare a casa è il “dopo”. Cucinare può anche essere piacevole, portare in tavola le nostre preparazioni ci riempie di orgoglio. E siamo tranquilli, perché offriamo alla nostra famiglia cibi genuini e personalizzati. Ma dopo? Dopo, la cucina è un disastro e pulire è un’impresa. La cupola antiaspirazione ci viene incontro. Si tratta di una conformazione particolare del frullatore, che evita schizzi ed altri disastri. Possiamo preparare anche piatti elaborati con relativa tranquillità.

Frullatore con cupola antiaspirazione: quali modelli

Troviamo la cupola antiaspirazione nei frullatori ad immersione di fascia medio alta. Si tratta di modelli con motore potente, in media 1000 Watt. Questo ci consente di lavorare anche gli ingredienti più difficili, ottenendo preparazioni cremose e ben omogenee. Anche le velocità offerte sono numerose, talora più di una decina. Utilissime per i diversi alimenti, ma anche per velocizzare il nostro lavoro. Infatti, se ci accingiamo a preparazioni elaborate, sveltire il lavoro ha una valenza enorme. Inoltre, anche le lame sono particolarmente resistenti, per gli stessi motivi. Sono modelli con la gamba in metallo, quindi possiamo frullare anche alimenti caldi senza le titubanze evocate dalle gambe in plastica. La gamba è separabile dall’impugnatura, per facilitare la pulizia.

Gli accessori abbinati

Proprio perché si tratta di frullatori dedicati a un numero elevato ed impegnativo di preparazioni, gli accessori inclusi sono in genere molti e variati. Sicuramente il solito bicchiere dosatore, ma i modelli migliori hanno pure un coperchio. In tal modo, il bicchiere funge anche da contenitore per il frigo. Inoltre, i frullatori con cupola antiaspirazione includono la frusta ed il tritatutto. I migliori modelli hanno altresì particolari optional, tipo il tritaghiaccio. Utilissime anche le varie lame per affettare o grattuggiare in misure diverse. Possiamo quindi fare una sorta di equivalenza. La cupola antiaspirazione accompagna un ottimo frullatore per ottime cuoche.

La cupola antiaspirazione viene incontro alla duplice necessità di preparazioni elaborate senza sporcare troppo

Conclusioni

Infine, si tratta in genere di modelli prodotti da aziende sul mercato da molto tempo e specializzate nel settore. Sono strumenti di elevata affidabilità, in quanto forniscono tutte le certificazioni di sicurezza a norma di legge. Controlliamo sempre questi aspetti, fondamentali per la sicurezza. E poniamo comunque estrema attenzione alle modalità di utilizzo, valutando anche la possibilità di lavaggio di alcune parti in lavastoviglie.

Laura Daveggia è nata nel 1962 a Venezia, città in cui vive. Amante di musica classica, lettura e scrittura, ha pubblicato diversi articoli, sia online che cartacei, e due libri. Per breve periodo ha collaborato con Metropolitan Magazine e Fidelity House. Attualmente collabora con il blog “The Web Coffee” e con la rivista “Profilo Salute”.

Back to top
menu
Frullatori a Immersione