Frullatori a immersione con sganciamento a baionetta: migliori prodotti di Dicembre 2021, prezzi, recensioni

Acquistare cibi preconfezionati talora è quasi una necessità più che una noncuranza verso una dieta sana. I ritmi di vita sempre frenetici, gli impegni di lavoro e famiglia a volte sono condizionanti. Esistono al giorno d’oggi strumenti che ci possono aiutare, ed uno dei migliori è il frullatore ad immersione. Alcuni modelli di frullatore ad immersione sono conosciuti, altri meno. Tra questi ultimi c’è forse quello con sganciamento a baionetta.

Sganciamento a baionetta: conosciamo lo strumento

Il frullatore ad immersione è un piccolo elettrodomestico, multiuso e prezioso. Il suo nome deriva dal fatto che lo usiamo immergendolo direttamente nei cibi che vogliamo frullare. E’ composto in linea di massima di tre parti. L’impugnatura ha i tasti comando e contiene il motore che lo alimenta. La gamba, in plastica o metallo, talora separabile, lo collega al piede, che ospita le lame atte a frullare gli alimenti. Diversi modelli offrono accessori di vario tipo. Per usarli, dobbiamo sganciare la gamba ed attaccare l’accessorio che di volta in volta ci serve. Qui entra in gioco lo sganciamento a baionetta.

A cosa ci serve il frullatore

Possiamo utilizzare il frullatore ad immersione per piatti validi per un intero menù. Il frullato di frutta per una colazione o una merenda sana, le creme dolci spalmabili per la merenda dei bimbi. Ma anche passati di verdure, creme salate, vellutate. Possiamo fare la maionese, oppure mousse e farciture per dolci o intere torte. Cosa tutt’altro che trascurabile, possiamo preparare pappe per i nostri figli senza ricorrere agli omogeneizzati. E frullare i pasti per gli anziani con problemi di masticazione. Con gli accessori adeguati, frulleremo senza alcun problema carne e pesce. Il frullatore ci consente di trattare anche ingredienti atti ad insaporire, come spezie e semi.

Sganciamento a baionetta: gli accessori

Tutte queste attività richiedono il giusto accessorio. Quasi ogni modello di frullatore ad immersione include un bicchiere graduato in plastica, più o meno grande. Il bicchiere ci serve sia come contenitore ove frullare, sia come dosatore. Infatti riporta scale di diverso tipo, con cui è possibile dosare e miscelare gli ingredienti. Il bicchiere è l’unico accessorio che nasce e si utilizza separatamente dal frullatore. Tutti gli altri sono intercambiabili tra loro: richiedono aggancio e sgancio. Vediamo i principali.

Gli accessori da agganciare

Molti frullatori offrono anche una frusta, preziosa per montare e sbattere. Utilissimo il tritatutto, con il quale lavorare gli alimenti più consistenti. Prezioso altresì lo schiacciapatate, che malgrado il nome serve per tutte le verdure. I set di accessori più completi sono presenti sui frullatori di fascia medio alta. Questi frullatori hanno una potenza abbastanza elevata, indicativamente dai 700 watt in su. La potenza elevata e gli accessori sono fondamentali proprio per garantire ottime prestazioni.

Sganciamento a baionetta: quale utilità

Intenti alle nostre preparazioni, abbiamo certamente bisogno di velocizzare il tempi. Sostituire gli accessori in modo rapido e sicuro è indispensabile. L’aggancio a baionetta è una buona chance. E’ un tipo di aggancio con una sorta di maschio/femmina utilizzato anche in altri àmbiti, per es. nelle fotocamere e negli attrezzi da lavoro. E’ semplice, veloce e stabile. Cosa fondamentale per il frullatore, resiste alle vibrazioni. Inoltre, avere la possibilità di staccare alcune parti ci agevola nella pulizia. Ovviamente, dobbiamo fare attenzione all’impugnatura data la presenza del motore elettrico, ma il resto è lavabile senza remore.

Sganciamento a baionetta: dove è presente

Troviamo questo attacco nei frullatori a maggiori prestazioni proprio in quanto dotati di motore a potenza più elevata e ampio numero di accessori. Sono modelli progettati per assolvere a numerose funzioni, che prevedono la lavorazione di alimenti di consistenza anche elevata oppure molto eterogenei tra loro. Inoltre, in questi frullatori l’utilizzo degli accessori è frequente e ripetitivo. Staccarli e riattaccarli spesso richiede un attacco resistente alla frequenza di manovra. Impugnatura a parte, la gamba del frullatore è in genere in metallo. E’ l’accessorio più usato, ed il metallo consente l’uso anche in presenza di cibi caldi.

Aspetti da valutare

Gli accessori sganciabili ci consentono di sostituire solo il singolo pezzo eventualmente danneggiato, anziché cambiare l’intero frullatore. Dobbiamo però fare attenzione alla compatibilità del nuovo accessorio. Non è automatico che vi sia compatibilità con tutti i modelli, pur rimanendo nello stesso brand. Né è automatico che l’attacco sia compatibile, soprattutto se sono trascorsi alcuni anni dal precedente acquisto. Vale lo stesso in caso di acquisto ad integrazione del modello base. Se abbiamo usato il nostro frullatore ed abbiamo deciso che un altro accessorio ci sarebbe utile, valutiamone la compatibilità.

L’attacco a baionetta unisce velocità di uso, resistenza e stabilità

Conclusioni

Vediamo di orientarci su aziende specializzate ed affidabili. Tutti questi aspetti in tal caso sono esplicitati, e ci consentono di orientarci in modo corretto nella scelta. Inoltre, se si tratta di aziende presenti da tempo sul mercato, è più probabile che garantiscano i pezzi di ricambio. E cerchiamo sempre prodotti certificati a norma di legge, con tutte le garanzie di conformità agli standard di sicurezza.

Laura Daveggia è nata nel 1962 a Venezia, città in cui vive. Amante di musica classica, lettura e scrittura, ha pubblicato diversi articoli, sia online che cartacei, e due libri. Per breve periodo ha collaborato con Metropolitan Magazine e Fidelity House. Attualmente collabora con il blog “The Web Coffee” e con la rivista “Profilo Salute”.

Back to top
menu
Frullatori a Immersione