Frullatori a immersione per ristoranti: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Il frullatore a immersione è uno degli elettrodomestici più versatili e diffusi che possano essere usati ad oggi in cucina. Potete essere degli esperti cuochi, oppure preferire ad esempio delle preparazioni anche molto semplici, ma in ogni caso il frullatore a immersione è un apparecchio che può fare al caso vostro e che vi può essere molto utile. Con una vita spesso frenetica e con meno tempo da dedicare alla preparazione dei pasti, un utensile di questo genere appare ancora più utile. Questo apparecchio permette di svolgere più azioni alla volta, tra cui tritare, sminuzzare e frullare.

Al fi là del suo uso domestico e casalingo, oggi il frullatore a immersione è un utensile spesso usato anche a livello professionale, ad esempio nei bed & breakfast e nei ristoranti. Si tratta naturalmente di modelli di frullatori appositi, che svolgono diverse funzioni e che sono pensati proprio per un uso più frequente. Andiamo ad analizzare i frullatori a immersione per ristoranti e come si usano.

Frullatore a immersione per ristoranti: cos’è e descrizione

Il frullatore a immersione per ristoranti e, più in generale, per il mondo professionale del food and beverage, è un modello particolare di frullatore a immersione che può avere più scopi di uso possibili. Sono dei modelli che hanno le loro proprie specificità e che si adattano al meglio alle proprie esigenze ristorative. Potete optare per l’acquisto di un modello base, se il vostro ristorante non ha troppe pretese, e se non avete bisogno di ulteriori componenti. Il modello base è formato da un corpo motore e da una gamba con delle lame annesse. questa si può anche sganciare per lavarla.

Molto spesso, nei ristoranti si predilige l’uso di frullatori a immersione cosiddetti combinati. Si tratta di veri e propri robot da cucina che sono dotati di alcune fruste per montare, oppure di schiacciapatate o di alcune lame particolari. In alcuni casi, si può usare anche un tritatutto e altri accessori che, combinati tra di loro, sono in grado di lavorare al meglio qualunque tipo di ingrediente. Il frullatore a immersione può essere anche di tipo cordless e facilitare così il suo utilizzo quotidiano. Inoltre, deve avere una buona velocità, così da permettere un uso rapido e veloce.

In un ristorante, un frullatore a immersione senza fili può essere certamente molto utile, dato che lo potete spostare dove più desiderate e in base allo spazio che avete a disposizione in cucina. Infatti, in cucina questo utensile non intralcia con la presenza di eventuali cavi e di spine. Tutti i frullatori a immersione per ristoranti sono dotati anche di un bicchiere graduato che aiuta a misurare la quantità di cibo che occorre tritare e frullare. Il bicchiere è spesso realizzato in plastica, così da poterlo lavare comodamente a mano.

Tipologie di preparazioni

Oggi con un frullatore a immersione per ristoranti puoi realizzare diversi tipi di preparazioni. Ad esempio, puoi preparare degli ottimi smoothies, oppure delle creme o dei purè. Spesso nel vostro ristorante vi può essere molto comodo l’uso di alcuni accessori che vi permettono di realizzare più preparazioni diverse. Non tutti i modelli per ristoranti naturalmente potrebbero andare bene nella stessa misura per la vostra attività, per cui occorre scegliere bene il modello ideale per sé sulla base delle proprie preferenze.

Con un minipimer apposito per ristoranti puoi preparare ad esempio anche una maionese ottima oppure delle salse di accompagnamento. In questi casi, occorre solo montare la frusta che va a sostituire le lame e con la frusta si montano anche la panna e le uova per la realizzazione di decorazioni uniche per rendere più belli i vostri piatti.

Se disponete anche di uno schiacciapatate, potete realizzare degli ottimi purè soffici e cremosi, ma anche dei passati che possono soddisfare il palato di tutti i tuoi clienti. Inoltre, si possono preparare anche delle ottime creme di carne e di verdure.

Velocità e requisiti tecnici

Un buon modello di frullatore a immersione pensato per l’uso in ristorante deve rispettare degli standard e dei requisiti di uso ben precisi. Tra questi, ad esempio, troviamo l’impugnatura, che rende più comodo l’uso del frullatore a immersione e che deve essere molto comoda ed ergonomica, oltre che possibilmente dotata di un buon rivestimento antiscivolo. Inoltre, deve possedere una buona potenza, così da permettere una buona lavorazione degli ingredienti, compresi quelli più duri, e deve possedere anche più velocità disponibili.

La potenza di un frullatore a immersione professionale può raggiungere anche gli 800 watt ma ci sono anche dei modelli più semplici con una potenza di circa 600 watt. Tutto dipende dal nostro budget massimo di spesa e dalle esigenze del nostro ristorante.

Inoltre, questi frullatori devono essere dotati di lame di buina qualità e molto resistenti e durevoli nel tempo. Anche la scelta dei materiali è molto importante e può influenzare le performance di uso di un certo modello. Anche la presenza di alcuni accessori è di primaria importanza, tra cui ad esempio un bicchiere graduato.

Fin da piccolo la scrittura è stata per me un rifugio e una passione. Adesso è diventata il mio lavoro.

Sempre attento a quello che scrivo e a come lo scrivo, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente nel mondo delle parole, ma senza dimenticare il motivo per cui ho iniziato a scrivere: non solo amore ma autentica necessità.

Scrivo di articoli per la casa ed elettrodomestici.

Back to top
menu
Frullatori a Immersione